TALLER DE TEATRO condiciones adversas - TALLER CULTURAL DE BAJA SABINA

LABORATORI DEL TEATRO DELLE CONDIZIONI AVVERSE - OFFICINA CULTURALE DELLA BASSA SABINATALLER DE TEATRO condiciones adversas - TALLER CULTURAL DE BAJA SABINA

A fine Giugno si concluderanno i laboratori teatrali del Teatro delle Condizioni Avverse con i saggi dimostrativi del lavoro svolto. Quest’anno i laboratori per bambini attivati sono stati due, il primo a Poggio Mirteto nei locali dell’associazione e il secondo a Torri in Sabina presso la sede comunale dell’Asilo nido i Fijoli. A questi si aggiunge il laboratorio per adulti organizzato in collaborazione con la AUSL aperto a tutti gli utenti del CIM di Poggio Mirteto e tenutosi nella sede del Centro Diurno di Poggio Mirteto.

Dopo un anno di pausa il laboratorio teatrale per bambini di Poggio Mirteto ha riaperto la stiva. Da Novembre a Giugno attraverso tecniche di training teatrale e di propedeutica alla danza i bambini hanno giocato con il corpo in modo creativo. I bambini hanno poi sviluppato un racconto a partire da un tema stabilito (le cose importanti), che ha portato alla messa in scena del saggioWanted, dove ognuno di loro interpreterà il proprio personaggio, immaginato, disegnato, raccontato e scritto. Il saggio si terrà il 22 Giugno a Poggio Mirteto nel teatro della Sala Farnese alle 17.

L’esperienza teatrale a Torri in Sabina è invece un neonato progetto del teatro delle Condizione Avverse, valutando la difficoltà di spostamento tra le colline della Sabina, abbiamo deciso di portare il teatro nei paesi, invece che i paesi a teatro. Il laboratorio si è tenuto da Marzo a Giugno; pochi mesi ma intensi, in cui i bambini si sono sperimentati in improvvisazioni e training teatrale. Da questa esperienza è nato il saggioStoria di tristi re e di uno stano (molto strano a dire il vero) fantasma, un racconto inventato dai bambini utilizzando tecniche di narrazione orale collettiva. Il saggio si terrà il 26 Giugno a Torri in Sabina presso i locali superiori dell’Asilo nido comunale “I Fijoli” alle ore 17.

Il nostro lavoro con gli utenti del centro diurno Il Melograno, in collaborazione con la AUSL di Rieti è ormai giunto al suo ottavo anno. Un lavoro che parte dall'ascolto e l'osservazione per passare all'azione, alla ricerca attiva della propria espressività per trovare un nuovo sentiero comune. Fare teatro permette di vivere tutte le potenzialità dell'espressione corporea, fare teatro consente di cercare, con i compagni, la relazione più giusta. Si può guardare il mondo, parlare, ridere o rattristarsi con il resto del gruppo, perché questo momento è dedicato al gioco e alla scoperta. In questo nuovo spazio cominciamo a collaborare, a fare insieme, condividendo emozioni, paura o divertimento e ricercando la nostra forma espressiva più vera. Mentre recitiamo entriamo in un mondo di infinite possibilità e possiamo scegliere la via più efficace per esprimerci, per scoprire e praticare mondi nuovi e nuove relazioni modificando il giudizio su se stesso e su gli altri, di osservare la realtà da un nuovo punto di vista.

Da due anni una lezione al mese è dedicata alla Danza-Terapia, questa disciplina ci sta aprendo nuove possibilità, ci sta aiutando a continuare il nostro viaggio spostando sempre più i nostri confini.

Il laboratorio si svolge tutti i lunedì da Gennaio a Giugno e da Settembre a Dicembre, negli ultimi anni l'organizzazione interna del laboratorio ha fatto sì che il saggio, pur inteso come momento conclusivo di un percorso, non sia coinciso con il termine dell'attività prima della pausa estiva.

I laboratori sono tenuti dagli operatori del Teatro delle Condizioni Avverse: Lidia Di Girolamo, Jessica Leti, Valentina Piazza, Giorgia Vicenti con il sostegno tecnico di Andrea Maurizi.

L'ingresso agli eventi è libero e gratuito.

-

OFICINA DE PRENSA
TEATRO DE CONDICIONES ADVERSAS
Elisa Maurizi
Cell. 329.9317192
Lidia Di Girolamo
Tel e Fax 0765.24699
Sobre Sabinainfesta.it 2023 Artículos
-------------------------------------------------- -------------