«

»

ago 25 2012

Stampa Articolo

46° Sagra dell’Amatriciana. Quando lo spaghetto diventa eco e senza glutine

25 agosto 2012a26 agosto 2012
Statistiche
Vota anche tu

46° Sagra dell’Amatriciana. Quando lo spaghetto diventa eco e senza glutine

 

Sono eco e sono a chilometro “zero”. Sono gli spaghetti all'Amatriciana dell'omonimo paesino in provincia di Rieti. Pasta, pomodoro, peperoncino, pecorino e guanciale. Sono queste le quattro “P” che hanno reso Amatrice famosa in tutto il mondo per quel ghiotto primo piatto che da 46 anni verrà nuovamente festeggiato il 25 e 26 agosto.

Punto di partenza della kermesse è il centro storico, allestito con stand enogastronomici dove si potranno assaggiare numerosi prodotti della tradizione laziale e sabina in particolare. Numerose  saranno anche le esposizioni di oggetti artistici.

Per la sua 46° edizione, la sagra dell’amatriciana diviene, oltretutto, una festa ecosostenibile. Tutto è stato ripensato riducendo al minimo il suo impatto ambientale. Tutte le stoviglie  saranno in materiali biodegradabili per avere la certezza che durante tutta la festa non sarà utilizzata la plastica. E sarà perfino organizzata una raccolta differenziata dei rifiuti per smaltire in loco e nella maniera più corretta tutti i residui, biodegradabili o meno.

Quella del 2012 non sarà solo sono una eco-amatriciana, ma anche un’amatriciana a KM zero. Tutti i prodotti utilizzati: il guanciale, il pomodoro, il pecorino e l’olio provengono, infatti, da produttori locali di Amatrice e paesi limitrofi. Un modo per valorizzare i prodotti della zona e contribuire, comunque, a ridurre, l'impatto sull'ambiente grazie anche all’abbattimento delle spese di trasporto e quindi alle emissioni nocive nell'atmosfera.

Dal 25 al 26 agosto ad Amatrice si festeggia dunque, con la 46° edizione della sagra dedicata alla pasta, quell’amatriciana che cercherà di mettere d’accordo il sacro col profano. Infatti insieme alla 46° edizione della celebrazione degli spaghetti all'Amatriciana verranno festeggiati, da 7 anni oramai, anche gli spaghetti senza glutine.

Come da tradizione spazio anche all’arte con il manifesto della 46° edizione ideato dal M° Giuliano Giansante e con la maglia ufficiale realizzata dalla giovane Antonella Palombini.

Chi preferisce dedicarsi prima alle escursioni dei dintorni e alla visita del centro storico, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Molti e suggestivi i sentieri che si snodano fra i verdi e freschi paesaggi del parco Nazionale del Gran Sasso e dei  Monti della Laga. Una puntata al lago Scandarello, prima di lasciarsi conquistare da un piatto di amatriciana o di spaghetti alle vongole è d’obbligo. Il territorio di Amatrice, d’altra parte, è il luogo ideale in cui la natura incontaminata e prepotentemente verde si coniuga con i sapori genuini e le tradizioni popolari di una cittadina le cui origini si perdono in epoca pre-romana.

Luogo: Amatrice – centro storico
Date: dal 25 al 26 agosto 2012
Orari: dalle 10 fino a chiusura stand
Costo entrata: nulla
Info 0746826344

Ufficio Stampa
Patrizia Renzetti
340805381

Programma

SABATO 25 AGOSTO 2012

10.00 – Corso Umberto, Via Saturnino Muzii e Piazza Sagnotti
Apertura mostra mercato delle Tipicità e dell'artigianato artistico

16.00 – Inizio spettacoli

17.30 – Piazza Brigata Alpina Julia
Taglio del nastri e inizio degustazione degli spaghetti all'amatriciana, presente lo stand con spaghetti senza glutine.

La degustazione avrà termine alle ore 21.00

21.30 – Piazza Brigata Alpina Julia – Cover Fest 2012  “I Cani Esclusi” ricordando Rino Gaetano

DOMENICA 26 AGOSTO 2012

10.00 – Corso Umberto, Via Saturnino Muzii e Piazza Sagnotti
Apertura mostra mercato delle Tipicità e dell'artigianato artistico

16.00 – Inizio spettacoli

17.30 – Piazza Brigata Alpina Julia
inizio degustazione degli spaghetti all'amatriciana.
La degustazione avrà termine alle ore 21.00

ORE 21:30 – Piazza Brigata Alpina Julia – Cover Fest 2012  “Omaggio a Lucio Dalla con Franco Cosa”

Piazza Brigata Alpina Julia – Estrazione della Lotteria della Sagra.

3^ ECOFESTA Per la degustazione verranno utilizzate esclusivamente stoviglie biodegradabili

 

 

 

 

Dettagli sull'autore

Sabinainfesta.it

Sabinainfesta.it - Eventi e sagre in Sabina e dintorni...Aziende, ristoranti e agriturismi.

Permalink link a questo articolo: http://www.sabinainfesta.it/46-sagra-dellamatriciana-quando-lo-spaghetto-diventa-eco-e-senza-glutine/

Lascia un Commento